domenica 1 maggio 2016

Paninetti

Se avete desiderio di preparare e cucinare dei buoni paninetti al sapore deciso della farina di grano duro, allora potete provare ad usare questa facilissima ricetta.
A me sono riusciti abbastanza bene, anche se probabilmente li avrei desiderati un po' più soffici.
Gli ingredienti sono facilmente reperibili:
- 350 gr di acqua tiepida
- 250 gr di semola rimacinata di grano duro
- 250 gr di farina 0
- 1 cucchiaino di malto d'orzo in polvere (o di zucchero o di miele)
- 100 gr di lievito madre liquido (o 60 gr solido)
La preparazione prevede l'ausilio dell'impastatrice, ma chi non l'avesse può impastare a mano oppure utilizzare uno dei sistemi "senza impasto" suggeriti anche nei giorni scorsi in questo piccolo blog.
- sciogliere il lievito nell'acqua e aggiungere il malto d'orzo

- aggiungere gradualmente la farina
- impastare almeno 10-15 minuti finché l'impasto non risulta incordato
- rovesciare l'impasto su un ripiano e lasciare riposare per 20 minuti
- eseguire 3 giri di pieghe a 20 minuti l'una dall'altra
- eseguire la formatura e lasciare lievitare in una teglia leggermente infarinata per almeno 6 ore al calduccio (il forno chiuso e spento va benissimo)
Cottura:
- 225° per circa 15 minuti, con forno statico e calore uniforme
- 200° per circa 30 minuti con forno statico e calore uniforme
oppure, con il forno F1, 10 minuti a 200° e 20 minuti a 150°.





















Nessun commento:

Posta un commento